Venezia. Journal. Ediz. italiana e inglese di Magris Alberta - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
1.460.586,38€  incassati dalle librerie indipendenti
1.460.586,38€  incassati dalle librerie indipendenti
Cerca un libro o una libreria

Venezia. Journal. Ediz. italiana e inglese

  • Autore: Magris Alberta
  • Editore: Sime Books
  • Isbn: 9788831403016
  • Categoria: Geografia generale. viaggi
  • Traduttore: Kellermann E.
  • Numero pagine: 144
  • Data di Uscita: 01/09/2020
14,00 €
Esaurito
Consigliato da:

Tab Article

Un taccuino compatto e maneggevole, per assaporare l'atmosfera unica di Venezia ancora prima di arrivare in Laguna. Il colore della copertina, un profondo rosso veneziano, ci trasporta subito in una dimensione raffinata e fuori dal tempo. Nella storia di Venezia il rosso era ritenuto simbolo di vita e di potere, si credeva persino che potesse tenere lontane streghe e malattie. Oggi lo associamo ad un senso di magnificenza ed eleganza, perfetto per anticipare le atmosfere di questa incredibile città. Sulla copertina troviamo anche una piccola maschera, indubitabile icona veneziana. Questa in particolare è quella dello "Zanni", un personaggio del teatro comico dell'antica Roma, divenuto poi maschera della Commedia dell'Arte. È il personaggio del servo per eccellenza, che può essere imbroglione e furbo oppure pasticcione e sciocco. Le oltre 30 immagini, che illustrano questo taccuino, propongono alcune vedute dei luoghi più classici di Venezia, ma con nuovi punti di vista e anche alcuni scorci particolari, fuori dai consueti itinerari turistici e quindi meno conosciuti; comunque raccontano perfettamente tutto quello che immaginiamo di questa fantastica città e riescono a rendere anche lo spirito un po' decadente che la avvolge attraverso fotografie in bianco e nero o dai colori poco saturi. Il sapore di Venezia, la sua umidità e i suoi rumori sono evocati anche dalle 35 brevi descrizioni dove troverete aneddoti, curiosità e citazioni da grandi autori. Le fotografie del taccuino, oltre a rimanere come ricordo, possono ispirare nuovi scatti personali con idee e inquadrature insolite o, semplicemente, accompagnare pensieri, riflessioni, appunti veloci o memorie. I testi sono in italiano e al termine del journal ci sono le traduzioni in inglese.

I librai consigliano anche