Naviga le tue stelle di Ward Jesmyn - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Bookdealer

Naviga le tue stelle

Ward Jesmyn

In uscita il 03/12/2020

  • Isbn: 9788894938845
  • Numero pagine: 64
  • Traduttore: Forgione A.
16,50 €
Ward Jesmyn

Jesmyn Ward vive in Mississippi, dove insegna Scrittura creativa alla Tulane University, ed è oggi considerata una delle maggiori scrittrici americane contemporanee. Con Salvare le ossa e Canta, spirito, canta ha vinto due volte il National Book Award, prima donna dopo scrittori come William Faulkner, John Cheever, Philip Roth. NNE ha pubblicato anche La linea del sangue, il suo romanzo d’esordio, che completa la Trilogia di Bois Sauvage.

Sinossi

Naviga le tue stelle è una bussola che indica la via verso i nostri talenti più profondi, i nostri desideri più limpidi e coraggiosi.
 
Per l’inaugurazione dell’anno accademico alla Tulane University, Jesmyn Ward ha tenuto agli studenti un discorso appassionato sul valore del duro lavoro, della tenacia e del rispetto per se stessi e gli altri, partendo dalla sua esperienza tutta in salita di donna afroamericana cresciuta negli Stati Uniti del sud, una realtà difficile, segnata dal razzismo e dall’esclusione sociale. Parole commoventi in grado di colpire al cuore lettori che si preparano a un nuovo capitolo della loro vita, specialmente se, come Jesmyn Ward, sono i primi nelle loro fami­glie a laurearsi o se stanno intraprendendo un viaggio che li porterà lontano. 
Splendidamente illustrato a colori da Gina Triplett, Naviga le tue stelle è un regalo perfetto per chiunque abbia bisogno di ispirazione, un gioiello in cui riconosciamo la voce inimitabile dall’autrice di Salvare le ossaCanta, spirito, canta e La linea del sangue, un’edizione di pregio per festeggiare insieme i cinque anni di NN editore.
 
"Una voce contemporanea importante: una narratrice sensibile, lirica, di storie aspre provenienti dalla terra di Faulkner e Welty.
The New York Times   
 
"Jesmyn Ward gioca con le aspettative del lettore: offre dolcezza quando ci aspettiamo violenza, e sangue quando vorremmo bellezza. Una lingua pericolosa”. 
The New York Times Book Review
 
“I suoi romanzi riuniscono la ricerca, l’intensità e il senso dell’ineluttabile dei miti greci, ma tradotti nella piccola, povera e prevalentemente nera cittadina del Mississippi in cui è nata e in cui vive”.
The New York Times

Messaggio dell'Editore

Cari lettori di Bookdealer, siamo felici di festeggiare con voi questo quinto anno di NN portandovi in anteprima Naviga le tue stelle di Jesmyn Ward. Un'autrice amatissima, non solo da noi, ma da tutti i lettori, comprese le giurie che per due volte l'hanno premiata con il National Book Award.
Naviga le tue stelle è il discorso pronunciato da Jesmyn Ward alla cerimonia di consegna dei diplomi agli studenti dell’Università dove insegna. Ed è soprattutto una testimonianza, intima e personale, su come lei stessa è diventata scrittrice, nonostante la povertà e la mancanza di risorse, nonostante il razzismo e la sfiducia, nonostante la catastrofe dell'uragano Katrina. È il racconto di chi sta per naufragare in un mare in tempesta e si raddrizza, prende il timone per governare la propria rotta. È un incantesimo che trasforma il passato in una lezione da apprendere e il futuro in una promessa che si realizza nel presente, un passo dopo l'altro, una scelta dopo l'altra.
Questo libro rappresenta per noi l'occasione di chiudere quest'anno così pieno di difficoltà con una strenna speciale, che esprime insieme un augurio di felicità e di forza. Arricchito dalle splendide illustrazioni di Gina Triplett, illustratrice e artista, Naviga le tue stelle è una bussola che indica la via verso i nostri talenti più profondi, i nostri desideri più limpidi e coraggiosi. Sono certa che lo amerete quanto lo abbiamo amato noi.

  L'editor Serena Daniele racconta Naviga le tue stelle
 

Rassegna Stampa

Robinson - La Repubblica (05 maggio 2020)

Canta, spirito, canta incredibilmente riesce ad assorbire le presenze dei fantasmi come presenze reali, è una sorta di resa dei conti sull’identità razziale del vecchio sud: ogni nodo viene al pettine, inestricabile” – Susanna Nirenstein

Leggi articolo
Io Donna (18 maggio 2019)

“Colpa e speranza, umanità e riscatto in un romanzo potente e ruvido, della bellezza di un diamante nero”. 

Leggi articolo
Il Corriere della Sera (14 aprile 2018)

“Il divino si fonde con l’acqua sporca della Fossa, le scatole di latta, la pioggia in un linguaggio nuovo. E come per gli aedi greci chiamati a fare eterne le gesta degli eroi così per Esch la parola diventa essenziale. Raccontare per rendere vero e tramandare” – Giulia Ziino

Leggi articolo
Donna Moderna (05 giugno 2019)

“Leggere Ward significa sintonizzarsi con lo spirito che c’è in ogni cosa, su una melodia sotterranea e straniata, lirica e rivoltante. E vuol dire compiere il doloroso e ancestrale cammino verso casa, che è la terra che pulsa come fosse il tuo cuore" – Paolo Armelli

Leggi articolo
Avvenire (23 maggio 2018)

“Una prosa sempre vicina alla vita, aderente alla natura, alle sue caratteristiche più animali, e vitali, e molto poetiche insieme. Lingua bellissima, caleidoscopio di aggettivi, e metafore, e istantanee di verità di un’esattezza che impressiona” – Lisa Ginzburg

Leggi articolo