La magnifica ossessione. Il cinema di Salvatore Piscicelli di Castellano A. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Menu principale

Con ogni acquisto su Bookdealer sostieni una libreria indipendente del territorio.

La magnifica ossessione. Il cinema di Salvatore Piscicelli

La magnifica ossessione. Il cinema di Salvatore Piscicelli

Editore: Martin Eden

Reparto: Arti ricreative. spettacolo. sport

ISBN: 9788832064261

Data di pubblicazione: 16/05/2024

Numero pagine: 250


15,00€
Facile da trovare
Disponibile oggi da 1 Librerie

Sinossi

Precursore del "nuovo cinema italiano" a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta, Salvatore Piscicelli inizia la sua carriera come critico cinematografico prima di debuttare alla regia come documentarista. Il suo primo lungometraggio, "Immacolata e Concetta - L'altra gelosia" (1979), vince numerosi riconoscimenti, tra cui il Pardo d'Argento al Locarno Film Festival, e mostra già chiaramente l'estetica e lo stile del regista. Sulla stessa scia, i lavori successivi mostreranno lo sguardo antropologico di Piscicelli, pioniere di quella narrazione che poi si affermerà negli anni Duemila e che deve tanto a film come "Le occasioni di Rosa" (1981), "Blues metropolitano" (1985), "Baby gang" (1992). In questo libro critici e studiosi danno vita alla prima monografia sul regista, indagandone i canoni, lo stile e gli elementi fondanti. Oltre a saggi di carattere e generale e le analisi dei singoli lavori cinematografici, il volume comprende anche un'intervista inedita a Piscicelli sugli aspetti personali e produttivi della sua carriera.

Altro

Prodotti Correlati


Judoarte
19,50 €
Si fa attendere
Mostra altri

Recensioni dei lettori


5% di sconto sul tuo primo ordine

Registrati gratuitamente e ottieni subito un codice sconto per il tuo primo acquisto.