Disintegrazione di Raynaud Vincent - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio

Disintegrazione

  • Autore: Raynaud Vincent
  • Editore: Il Saggiatore
  • Isbn: 9788842826781
  • Categoria: Letterature straniere: testi
  • Traduttore: D'Onofrio B. Alessandro
  • Numero pagine: 376
  • Data di Uscita: 15/10/2020
24,00 €

Tab Article

Parigi, metà anni settanta. Tristan ha tredici anni e un futuro già scritto: il conservatorio e una carriera come percussionista classico. Poi però arriva il rock, e gli spalanca le porte di un mondo nuovo. Dopo un solo concerto capisce che la musica che vuole è un'altra, più selvaggia, più diretta; più sincera. Le bacchette iniziano a picchiare sul rullante e il piede a pestare duro sulla cassa, e così Tristan si trasforma prima nel batterista di un gruppo punk e poi nel frontman di un'ambiziosa band new wave, sulla rampa di lancio verso il successo. Sullo sfondo, una Parigi sregolata e tossica, tra feste ad alto contenuto alcolico e scontri fra punk e metallari, suicidi, overdose e l'incubo strisciante dell'Aids. "Disintegrazione" scorre come una martellante traccia musicale lunga quarant'anni: il primo album, i primi successi e i primi dissidi; l'ambizione, lo scontro col mercato discografico, i soldi; le amicizie distrutte, le separazioni, la ricerca della felicità. Un romanzo di formazione punk. Incendiario come il grido di una chitarra elettrica.

I librai consigliano anche