Le ragioni della discriminazione. Una difesa radicale della libera scelta di Block Walter - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Menu principale

Con ogni acquisto su Bookdealer sostieni una libreria indipendente del territorio.

Le ragioni della discriminazione. Una difesa radicale della libera scelta
Block Walter

Le ragioni della discriminazione. Una difesa radicale della libera scelta

Editore: Liberilibri

Reparto: Filosofia occidentale moderna

ISBN: 9791280447227

Data di pubblicazione: 21/06/2023

Numero pagine: 204

Traduttore: Maggi L.

Collana: Altrove


18,00€
Facile da trovare

Sinossi

La discriminazione è una delle bestie nere delle società democratiche, che si sono costituite attorno alla sua progressiva sconfitta. Tuttavia, discriminare significa scegliere, dire sì a qualcosa e no a qualcos'altro. Pensare di rimuovere questo concetto equivale ad abolire ciò su cui si fonda la pratica della libertà: la scelta. Nel suo modo provocatorio, logico e consequenziale il filosofo ed economista libertario Walter Block, autore del best seller "Difendere l'indifendibile", spinge la sua difesa della libertà fino a dimostrare che la discriminazione non deve riguardare lo Stato e le sue leggi ma la libera scelta individuale. Lo Stato che regola gusti e preferenze di individui e imprese, mascherandosi dietro potenziali vittime di discriminazione stabilite a seconda dell'emergenza del momento, non mira che a espandere la propria sfera d'influenza a discapito della libertà dei singoli. Prefazione di Llewellyn H. Rockwel Jr.

Prodotti Correlati


Pensieri
10,00 €
Facile da trovare
Mostra altri

Recensioni dei lettori


5% di sconto sul tuo primo ordine

Registrati gratuitamente e ottieni subito un codice sconto per il tuo primo acquisto.