Homo Poeta. Le origini della nostra specie di Benozzo Francesco - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Menu principale

Con ogni acquisto su Bookdealer sostieni una libreria indipendente del territorio.

Homo Poeta. Le origini della nostra specie
Benozzo Francesco

Homo Poeta. Le origini della nostra specie

Editore: La Vela (Viareggio)

Reparto: Scienze sociali

ISBN: 9791280920379

Data di pubblicazione: 07/03/2024

Numero pagine: 100

Collana: Controvento


10,00€
Si fa attendere

Sinossi

In questo piccolo libro confluiscono oltre vent'anni di ricerche etnofilologiche e di dissidente militanza poetica di Francesco Benozzo, che mette in relazione la propria rivoluzionaria teoria sulla nascita e l'evoluzione del linguaggio umano con la propria convinzione che la poesia ha salvato e continuerà a salvare le nostre vite. La sterzata evolutiva della nostra specie, la sua vera e propria nascita, è da attribuire, tre milioni e mezzo di anni fa, a quello che Benozzo definisce "Homo poeta", scardinando volutamente l'abituale terminologia e cronologia paletnologica. Nella convinzione che Homo poeta preceda addirittura Homo loquens, cioè la comparsa del linguaggio stesso, e che ciascuno di noi sia poeta prima ancora di saper parlare, questo testo visionario diventa anche un invito a una percezione nomade di noi stessi, per riscoprire lo stupefacente potere che ciascun individuo - in quanto creatura irripetibile, unica, libera e parlante - ha dentro di sé di produrre immaginario e creare continuamente nuovi mondi. Un libro che ragiona sulle origini e sul destino della nostra specie e che si pone come un elogio di ogni anomalia e dissidenza rispetto alle leggi evolutive.

Altro

Prodotti Correlati


Mostra altri

Recensioni dei lettori


5% di sconto sul tuo primo ordine

Registrati gratuitamente e ottieni subito un codice sconto per il tuo primo acquisto.